Immissioni in ruolo con “chiamata veloce”

La proposta UIL finalmente in dirittura di arrivo Resta la contraddizione del  blocco quinquennale L’informativa sulle nomine in ruolo con “chiamata veloce”, introdotta dalla Legge n. 159 del 20 dicembre 2019, e’ stato l’argomento al centro dell’incontro tra il Ministero e le Organizzazioni sindacali. La legge 159/19 ha recepito una proposta che la UIL scuola ha presentato all’allora ministro Bussetti

» Leggi tutto

URGENTE: IMMISSIONI IN RUOLO POSTI QUOTA 100

Immissioni in ruolo del personale docente per l’anno scolastico 2019/20su posti disponibili alla data del 31 agosto 2019 per effetto delle cessazioni “quota 100” L’USR per la Campania comunica che a partire dal giorno 26 maggio 2020, avranno inizio le operazioni di immissione in ruolo del personale docente per l’anno scolastico 2019/2020 su posti resi disponibili per effetto delle cessazioni

» Leggi tutto

DOPO QUOTA 100…

Diventano di ruolo solo la metà dei posti liberi dai pensionamenti Mentre in parlamento si cercano posti in più il ministero restituisce alla scuola solo la metà dei postiSu 9.000 pensionamenti solo 4.500 ruoliUn’operazione fatta con molto ritardo e, a nostro avviso, fatta male produce un risultato inadeguato rispetto alle premesse: a fronte di 9.000 pensionamenti l’amministrazione restituisce appena 4.500

» Leggi tutto

Garantito il diritto di rientro dei perdenti posto prima delle immissioni in ruolo

Le nomine in ruolo sui posti liberati da “quota 100” sono state al centro del confronto tra l’amministrazione, rappresentata dal Capo dipartimento Marco Bruschi, e le organizzazioni sandali.Con un commento a caldo verrebbe da dire “si sono ristretti i posti”.Un’operazione fatta con molto ritardo e, a nostro avviso, fatta male produce un risultato risicato rispetto alle premesse: a fronte di 9.000

» Leggi tutto

IL CONCORSO STRAORDINARIO PER DOCENTI PRECARI CON ANNI DI ESPERIENZA NELLE SCUOLE STATALI NON E’ UNA LOTTERIA

Premesso che il concorso straordinario riguarda migliaia di docenti precari che da anni fanno funzionare le scuole statali italiane e che rappresentano un punto di riferimento per altrettanti alunni e famiglie; visto che, anche in considerazione dell’emergenza sanitaria, tutte le organizzazione sindacali e da qualche giorno anche molti politici, sia di maggioranza che di opposizione, chiedono a gran voce che

» Leggi tutto

Organico docenti: anche in Campania niente tagli, si confermano i numeri dello scorso anno. Passa la linea UIL

Nel prossimo anno scolastico, anche la Campania vedrà confermati gli organici dello scorso anno. Nel primo incontro con le OO.SS., l’Amministrazione aveva comunicato un taglio complessivo di circa 8000 posti, di questi circa 900 riguardavano la Campania. Dopo la ferma presa di posizione della Segreteria Nazionale, il Ministro ha fatto marcia indietro rispetto ai tagli annunciati. Pur di fronte a

» Leggi tutto

Sugli organici marcia indietro del ministro. Passa la linea UIL. Il prossimo anno scolastico sarà ad invarianza di organico rispetto all’attuale.

Il prossimo anno scolastico sarà ad invarianza di organico rispetto all’attuale.Il ministro fa marcia indietro rispetto ai tagli annunciati. Qualsiasi altra soluzione sarebbe stata insopportabile e irricevibile – sottolinea il segretario generale della Uil Scuola, Pino Turi, al termine del confronto di oggi pomeriggio sugli organici scuola. Bene – aggiunge Turi si è intrapresa la via degli investimenti e non del

» Leggi tutto
1 2 3 27