Precariato, sicurezza, stipendi, Merito e il tema della violenza sulle donne. Ecco la rassegna stampa della settimana

ANSA – Scuola: Uil, con ok a contratto arretrati già a dicembreD’Aprile, ‘ci aspettiamo altro nel rispetto dell’accordo’ (ANSA)ROMA, 22 NOV – “E’ un fatto positivo che il contratto scuola abbia fatto un passaggio in Consiglio dei ministri”. Lo afferma il Segretario generale della Uil scuola Rua, Giuseppe D’Aprile.“Una approvazione che consentirà di avere arretrati e adeguamenti nel cedolino di

» Leggi tutto

Cdm, ok al Contratto Scuola. D’Aprile: passaggio che consente arrivo degli arretrati a dicembre

Ci aspettiamo altro nel rispetto dell’accordo. Ora bisogna proseguire su temi aperti: stabilità del lavoro, definizione degli istituti contrattuali nella parte normativa del negoziato, ulteriori risorse per il personale. E’ un fatto positivo che il contratto scuola abbia fatto un passaggio in Consiglio dei ministri – commenta il Segretario generale della Uil Scuola Rua, Giuseppe D’Aprile.  Una approvazione che consentirà

» Leggi tutto

D’Aprile: “Un punto di partenza, continueremo a valutare nel merito”

Siamo soddisfatti, l’intesa sulla parte economica è un punto di partenza importante per valorizzare il personale della scuola e il loro lavoro. Da domani inizieremo a lavorare sulla parte normativa e per reperire altre risorse nella Manovra di bilancio 2023, per incrementare ulteriormente i contratti”. Lo dichiara Giuseppe D’Aprile, segretario generale Uil Scuola Rua, subito dopo la firma all’Aran della

» Leggi tutto

Accordo sindacati-ministro Valditara su contratto

Domani la sigla all’Aran della parte economica del contratto Istruzione e Ricerca  Si è concluso con la firma di un accordo politico, cui farà seguito domani alle 14.00 l’incontro all’Aran per la firma definitiva della parte economica del contratto Istruzione e Ricerca. L’incontro di oggi tra sindacati e ministro – commentano i segretari generali di categoria – segna una svolta

» Leggi tutto

CONTRATTO DI MOBILITÀ PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO E ATA: TERZO INCONTRO

Passa la linea della Federazione UIL Scuola Rua: nessun blocco per docenti assunti fino al 2021/22. Resta da sciogliere il nodo per i neoassunti 1/9/22. Mercoledì 2 novembre è proseguita la trattativa tra i Sindacati scuola e il Ministero per il rinnovo del Contratto integrativo sulla mobilità del personale docente, educativo e ATA in ottemperanza dell’ordinanza n. 69476/2022 dell’11 luglio

» Leggi tutto

Riunione per la prosecuzione della trattativa per il rinnovo contrattuale del CCNL del Comparto Istruzione e Ricerca triennio 2019-2021

TIMIDE APERTURE DA PARTE DELLL’ARAN  PARTI ANCORA DISTANTI  IL NEGOZIATO STENTA AD   ENTRARE NELLA SUA FASE EVOLUTIVA E’ proseguito, oggi,  il negoziato tra i Sindacati scuola e l’ARAN per il rinnovo del CCNL. Si è trattato del nono incontro finalizzato alla trattazione del “Ordinamento professionale del personale ATA”, il terzo sulla stessa tematica. La bozza predisposta dall’ARAN ha ripercorso, sostanzialmente,

» Leggi tutto

L’ARAN RENDE NOTE LE CIFRE DISPONIBILI PER RINNOVARE IL CONTRATTO SCUOLA

Oggi si è svolto presso la sede dell’ARAN il quinto incontro per il rinnovo del CCNL 2019/2022, sulle “Risorse contrattuali”Nell’introdurre i lavori, il dott. Mastrogiuseppe ha illustrato le risorse a disposizione per il rinnovo del CCNL Scuola, la cui vigenza è scaduta il 31 dicembre 2021. Le stesse rivengono dagli accantonamenti effettuati con le Leggi di Bilancio del 2019, del 2020

» Leggi tutto

TERZO INCONTRO ALL’ARAN PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO SCUOLA / REPORT

Terzo incontro all’Aran per il rinnovo del contratto scuola che, si ricorda, è scaduto il 31 dicembre scorso. Dopo la valutazione che ha riguardato la PARTE GENERALE, i lavori della giornata di oggi si sono concentrati sulle RELAZIONI SINDACALI. Il metodo sin qui osservato è stato quello delle valutazioni individuali che le sei Organizzazioni Sindacali presenti al tavolo negoziale hanno

» Leggi tutto

SCHEDA UIL SCUOLA / DECRETO LEGGE SU RECLUTAMENTO INSEGNANTI E SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

La bozza di decreto prevede due distinti argomenti: un nuovo sistema di reclutamento per l’assunzione dei docenti nella scuola di I e II grado con due percorsi separati: uno incentrato sulla formazione iniziale che interessa principalmente i neolaureati; l’altro riservato ai precari con tre anni di servizio. Inoltre, c’è un percorso transitorio per la partecipazione ai concorsi pubblici indetti fino al 31/12/2024;

» Leggi tutto
1 2 3 4