INCONCEPIBILE L’AVVIO DELLE PROCEDURE DI MOBILITA’ IN ASSENZA DI NEGOZIAZIONE CON LE PARTI SINDACALI

Le Segreterie Regionali delle OOSS rappresentative del comparto Scuola, preso atto della pubblicazione dell’annuale ordinanza sulla mobilità del personale scolastico ( OM n.182 del 23/03/2020), manifestano il loro profondo dissenso rispetto alla decisione unilaterale presa dal MI e denunciano l’irragionevolezza del provvedimento , sottolineando che la procedura prevista per la mobilità mette in moto migliaia di persone su tutti i territori per gli adempimenti ad essa connessi: dalla formulazione delle graduatorie interne (dirigenti scolastici, staff, personale di segreteria) alla consulenza presso le sedi sindacali, nelle quali si registra, in questa occasione, un grande assembramento di persone.

Leggi il comunicato completo:

COMUNICATO-UNITARIO-CAMPANIA.pdf

Visite: 41letture